logo Parco Locale di Interesse Sovraccomunale del Lago Moro



PARCO LOCALE di INTERESSE SOVRACCOMUNALE DEL LAGO MORO


Il Parco del Lago Moro e' un Parco Locale di Interesse Sovracomunale costituito tra le amministrazioni di Angolo Terme e Darfo Boario Terme. La maggior attrattiva e' l'omonimo laghetto che costituisce una perla preziosa del paesaggio della bassa Valle Camonica. Con il pittoresco abitato di Capo di Lago, e' meta di quanti prediligono il silenzio e la distensione nelle stagioni meno calde, mentre d'estate assai frequentato da quanti amano tuffarsi nello specchio lacustre o uscire per una gita in barca.
Oltre all'interesse naturalistico, il Parco riveste importanza culturale per le antiche tradizioni conservate al suo interno. Rilevanti sono le testimonianze antropiche e archeologiche.
Un po' ovunque sono sparse rocce incise: alcune ospitano manifestazioni preistoriche, altre d'epoca cristiana. Ai ripidi pendii boscosi si alternano pascoli e ampie superfici occupate da conifere miste, in particolare abete rosso. Il paesaggio e' dominato da prati e boschi, soprattutto castagneti.
Il bacino del lago Moro si trova a 381 m di altitudine, e' di piccole dimensioni (ha una larghezza massima di 320 m. e una lunghezza massima di 820 m. per una superficie totale di 0,174 kmq) e tocca la profondita' di 42,20 m.
Le sue pareti di roccia quarzosa bruno rossastra (verrucano lombardo, localmente noto come pietra simona) sono ripide e scendono immediatamente in profondita' (tale morfologia e' dovuta all'azione erosiva dei ghiacciai che lo formarono), favorendo la colorazione piuttosto scura delle acque.
Data la collocazione in una conca con vette di varia altitudine che lo circondano per tutto il suo perimetro, ha acque fredde e durante gli inverni rigidi puo' ghiacciare. Sulla sua origine le fonti sono discordanti: alcune (per lo piu' la tradizione orale, ma non solo) parlano di una presunta origine vulcanica, ma l'escavazione glaciale pare piu' attendibile. Non ha ne' emissari ne' immissari: solo alcuni piccoli ruscelli sfociano nel lago che e' alimentato principalmente da sorgenti sublacustri di profondita'. Per questo motivo il lago e' meromittico, ovvero le acque profonde e quelle superficiali non si mescolano mai.

Informazioni:
Superficie in Kmq: 4,27
Ente Gestore: Comune di Angolo Terme
Telefono: tel. 0364-548444 - fax 0364-548967
Email: info@comune.angolo-terme.bs.it
Sito Internet: http://www.sistemiverdi.regione.lombardia.it

Comune di Darfo Boario Terme Email: sport@darfoboarioterme.net
Telefono: 0364-541106

Comune di Angolo Terme Email: info@comune.angolo-terme.bs.it
Telefono: 0364-548444 Sito Internet: www.lagomoro.it

Castello di Gorzone Email: lontanoverde@gmail.it
Sito Internet: www.lontanoverde.it
Telefono: 348-7947225

Parco archeologico di Luine:
Telefono: 348-7374467"